Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Via erbacce e alberi pericolosiParte la riqualificazione del cimitero

Il cimitero di Ceccano dove partono i lavori di riqualificazione

0

Via erbacce e alberi pericolosi
Parte la riqualificazione del cimitero

Ceccano

Parte la riqualificazione del cimitero cittadino.

Giuseppe Malizia, consigliere di maggioranza dell’amministrazione Caligiore con delega ai servizi cimiteriali, si è messo subito al lavoro. D’altronde la sua delega coinvolge un ambito importante per le persone che hanno perso i propri cari e che nel cimitero coltivano il loro ricordo. Perciò si aspettano manutenzione e pulizia continua. Lo abbiamo intervistato.
Miglioreranno i servizi per il cittadino?
«Il servizio cimiteriale comprende due siti che si estendono su una superficie molto vasta e sicuramente non facile da gestire e manutenere. Stiamo comunque già provvedendo al taglio dell’erba in alcune zone particolarmente infestate per poi procedere con alcuni provvedimenti che miglioreranno il servizio fornito ai cittadini, ad iniziare dalla corretta applicazione del “Regolamento dei Servizi Cimiteriali” approvato da questo Comune nel 1996».
Che vuole dire nello specifico?
«Alcune aree saranno recuperate, riqualificate e successivamente lottizzate e date in concessione; per evitare situazioni di pericolo alle persone e alle cose si provvederà quanto prima all’abbattimento di alcuni alberi ad alto fusto ritenuti pericolosi e non più stabili che, in caso di caduta, provocherebbero, oltre a danni o lesioni, ulteriori spese per risarcimento a carico dell’amministrazione comunale; sarà inoltre perfezionato il censimento delle utenze relative alle luci votive, che rappresenta un’importante risorsa economica da reinvestire proprio per la manutenzione del cimitero. È necessario infine provvedere al recupero delle somme non versate per l’occupazione di loculi non di proprietà».
Ritiene che le risorse umane siano sufficienti a gestire un’area così vasta?
«No. Si procederà, quanto prima, alla riorganizzazione ed al potenziamento delle risorse umane attualmente inadeguate per numero».
E le tombe storiche?
«Compatibilmente con le risorse disponibili provvederemo al restauro di alcune tombe».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400