Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Il decoro urbano non può attendere: tre ditte al lavoro nelle aree degradate

Uno dei caratteristici vicoli del centro storico infestato dall’erba

0

Il decoro urbano non può attendere: tre ditte al lavoro nelle aree degradate

Ceccano

Altri 3.660 euro per rendere più decorosa, funzionale e ordinata la città riqualificando aree e spazi degradati infestati da amianto, vegetazione e rifiuti di ogni genere: questo il recente impegno di spesa e l’obiettivo dell’intervento che l’amministrazione del sindaco Caligiore ha programmato per il centro storico, via Di Vittorio, via Matteotti e viale dell’Industria.
Il numero esiguo di dipendenti addetti al servizio di manutenzione costringe nuovamente il Comune a rivolgersi a ditte esterne, individuate con un’indagine di mercato. I lavori in economia con procedura di cottimo verranno svolti dalle imprese Edil Casalese, Edil Pali e Ditta Colapietro Luigi, che avranno venti giorni di tempo dalla data della consegna per eseguirli. La somma stanziata verrà impegnata sul bilancio del 2016 in corso di predisposizione e approvazione.
Il programma dei lavori pubblici prevede che le opere di urbanizzazione e riqualificazione nella parte alta e in quella bassa di Ceccano saranno completate con lo stanziamento di trecentomila euro nel 2017 e che dal 2018 ci saranno a disposizione per il centro storico più di sei milioni provenienti dal “Piano Nazionale delle Città”, predisposto a livello ministeriale sulla base delle proposte inviate da quei Comuni che necessitano di azioni di rigenerazione e valorizzazione.
In questo modo sarebbero ridotti i fenomeni di tensione abitativa, di marginalizzazione e di degrado sociale e verrebbe incrementata e migliorata la dotazione di infrastrutture e attrezzature pubbliche.
Dopo anni di incuria e continui copia-incolla nella programmazione degli interventi, la speranza dei cittadini ceccanesi che la musica cambi davvero è molto forte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400