Nel loro autocarro i carabinieri hanno rinvenuto persino 18 gradini in pietra antica, di quelli per le scale interne.Insieme a infissi e a materiale da scasso.

In due, un cinquantaduenne e un ventottenne di Napoli, sono stati denunciati dai militari della Stazione di Roccasecca per ricettazione. Il controllo è scattato sulla Casilina. Nel furgone bloccato per accertamenti i militari coordinati dal luogotenente Bottone - della Compagnia di Pontecorvo agli ordini del maggiore Imbratta e del tenente De Lisa - hanno trovato 6 porte e 6 finestre, insieme a un cacciavite da 40 centimetri. Non solo. Nel furgone anche 18 gradini in pietra antica per le scale interne. Tutto di dubbia provenienza.