Annachiara D'Onofrio presto a casa, la comunità in festa.

La notizia che la ventisettenne colpita con una calibro 22 dal suo ex, Graziano Bruognolo, stia meglio e abbia ripreso a camminare autonomamente è rimbalzata su tutti i social. E ha riempito di gioia l'intera comunità pronta a riabbracciare Annachiara. A riferire di un miglioramento della ragazza è stato il sindaco di Latina Sandro Bartolomeo, che ha ribadito: "Una bella notizia che ci riempie di gioia". Forse tra qualche giorno Annachiara potrà essere dimessa e tornare a casa, dove tutti l'aspettano. 

La tragedia di San Giorgio si era consumata poco prima di Natale, quando Graziano Bruognolo - un venticinquenne di Cassino - aveva raggiunto Annachiara all'uscita dell'attività di famiglia a San Giorgio a Liri e dopo aver fatto fuoco contro di lei con una pistola dalla matricola abrasa si era tolto la vita in corso Spatuzzi.