Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Università, un 2016 ricco di novità. Gli auguri della Cisl e l'auspicio di Cuzzi

Il segretario della Cisl Cuzzi con i dipendenti Uniclam e il rettore Betta

0

Università, un 2016 ricco di novità. Gli auguri della Cisl e l'auspicio di Cuzzi

Cassino

Il 2016 sarà il primo anno da rettore per Giovanni Betta. Il neo rettore, insediatosi lo scorso mese di novembre, ha le idee ben chiare sul futuro, anche per quel che riguarda i dipendenti del personale tecnico-amministrativo.

Il prossimo mese di maggio scade difatti il mandato del direttore generale Raffaele Simeone e potrebbe aprirsi una nuova era: sono tante le sfide da affrontare per i dipendenti dell'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale.

Ne è consapevole la sigla che vanta il maggior numero di iscritti: la Cisl-Ateneo. Il segretario del sindacato Francesco Cuzzi, come ormai di consuetudine, ha riunito tutti i dipendenti per lo scambio di auguri di Natale, ma anche e soprattutto per brindare al 2016.

Anno che vedrà, oltre a un nuovo direttore generale, le elezioni negli organi collegiali: le suppletive in senato accademico e il rinnovo il toto del Consiglio d'Amministrazione. A tal proposito la caomapgine dei tecnici-amministrativi chiede una "vera" rappresentanza.

Il segretario della Cisl Francesco Cuzzi ha inoltre bocciato l'atto di indirizzo varato dal Miur ma si è complimentato con l'attivismo del neo rettore Giovanni Betta per il percorso virtuoso intrapreso: è stato difatti già approvato il bilancio di previsione e l'università, nonostante le mole difficoltà continua a cresce.

L'auspicio di Cuzzi è che il processo non si arresti e che a godere dei benefici siano in primis gli studenti ma anche tutto il corpo docente e il personale dei tecnici e degli amministrativi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400