Studente di Ausonia scomparso da mercoledì scorso, la famiglia chiede il silenzio stampa.

Del giovane di 17 anni uscito di casa per andare a scuola a Cassino e svanito nel nulla ancora nessuna traccia. La famiglia ha chiesto alla stampa - attraverso l'ufficialità del Commissariato di Cassino coordinato dal vice questore Cristina Rapetti  - di rispettare il loro dolore mettendo a tacere le tante informazioni divulgate sui social o trapelate tra i giovanissimi. Ma nel massimo rispetto dell'operato della polizia che continua in ricerche serratissime.