Era a bordo di un'auto rubata poco prima l'uomo arrestato oggi in autostrada dagli agenti della Sottosezione di polizia stradale di Cassino. 

Nella mattinata di oggi, infatti, nel corso dei servizi di vigilanza e prevenzione predisposti in ambito autostradale, una pattuglia della Sottosezione di polizia stradale di Cassino - coordinata dal comandante Cerilli - ha fermato il trentanovenne a bordo dell'Alfa Romeo appena rubata a Pineto. Durante l'accertamento non è certamente sfuggito agli agenti che il blocco d'accensione risultava  manomesso  ed al posto della centralina e codifica ne era stata apposta un'altra decodificata. Per il conducente sono scattate le manette mentre l'auto è stata restituita al legittimo proprietario.