Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Telecamere, appelli, erasmus e nuovi corsi L'associazione Ultimo Banco cala il poker

Il neo rettore Betta con gli studenti di Ultimo Banco

0

Telecamere, più appelli e didattica
"Ultimo Banco" cala il poker

Cassino

L'associazione Ultimo Banco cala il poker. Ben quattro le richieste che verranno protocollate dalla senatrice accademica Maria Giovanna Di Giorgio nella mattinata di mercoledì 18 novembre in vista del senato accademico che si svolgerà la prossima settimana.

Due delle quattro richieste riguardano la didattica e in particolare il dipartimento di Scienze Sociali, Umani e della Salute. Più nello specifico il corso di laurea in lingue, in prima linea nella redazione delle proposte con la studentessa Pia Razza, molto sensibile alle due richieste che vanno incontro ai linguisti: l'eliminazione dell’obbligo di fare l'erasmus, rendendolo facoltativo e, inoltre, l'erogazione di un corso di filologia slava per gli studenti di lingue e letterature.

Un'altra richiesta riguarderà poi il numero di appelli. L’associazione chiede di avere un appello extra per evitare le sovrapposizioni. Nella sostanza dei fatti si chiede una modifica all'attuale regolamento vigente innalzando la soglia minima del numero di appelli: da 5 a 6 per gli studenti in corso e da 6 a 7 per i fuoricorso.

Ultima richiesta, ma prima per ordine di importanza visti anche i recenti fatti di cronaca, l'installazione di telecamere e potenziamento dei sistemi di video sorveglianza in tutte le sedi dell'università di Cassino, in particolar modo al multipiano di Ingegneria e al Campus per mettere un freno ai furti e ad eventuali altri episodi incendari.

Molto sensibile a tutti gli argomenti che mercoledì verranno protocollati dalla senatrice accademica, il presidente dell'associazione Ultimo Banco Raffaele Papa che ha già più volte avuto modo di confrontarsi con il neo rettore evidenziando quelle che sono le maggiori criticità denunciate dai ragazzi.

La giornata di mercoledì si annuncia decisiva in quanto, oltre a protocollare le richieste, l'associazione Ultimo Banco – insieme a tutte le altre compagini studentesche dell'Uniclam – dovrebbe essere ricevuta dal rettore Betta per aprire una nuova stagione tra universitari e governance accademica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400