Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









mattatoio
0

Sequestrato un mattatoio e 16 tonnellate di carne
Nei guai il proprietario e un veterinario

Castrocielo

I militari della Compagnia di Pontecorvo, in collaborazione con i carabinieri del N.A.S. di Latina hanno denunciato  il titolare di un mattatoio industriale, ubicato nel territorio di Castrocielo, e un veterinario dell’Asl di Frosinone, preposto ai controlli igienico sanitari nella struttura. I due sarebbero stati ritenuti responsabili dei reati di “scarico al suolo di acque reflue industriali senza le prescritte autorizzazioni, gestione illecita di rifiuti pericolosi e falsità ideologica”.
I militari hanno eseguito un controllo igienico sanitario nella struttura accertando che l’azienda scaricava le acque reflue derivanti dalla macellazione dei capi di bestiame, in assenza della prescritta autorizzazione, smaltendo illecitamente i considerevoli quantitativi di materiali biologici derivanti dalle lavorazioni.

 Considerando le violazioni accertate e i rischi correlati alla tutela della salute pubblica gli uomini hanno sottoposto a sequestro preventivo l’impianto di depurazione e la documentazione sulle violazioni. E' stata anche disposta la immediata sospensione delle attività di macellazione con la conseguente inibizione al consumo umano di 52 capi di bovini immagazzinati, del peso complessivo di circa 16 tonnellate, in attesa delle conseguenti analisi di laboratorio dell’Arpa Lazio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400