Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Francesco Cuzzi

Francesco Cuzzi della Cisl Università

0

Un aumento da... 7 euro
Scatta la mobilitazione

Cassino

La Flc Cgil, Federazione Cisl-Università, Cisl Fir e Uil Rua ritengono indispensabile che il  prossimo rinnovo contrattuale veda ribadita la specificità e la centralità dei settori rappresentati. Il lavoro nei settori dell’Università e della Ricerca  deve essere adeguatamente valorizzato, dopo anni di blocco contrattuale e di incursioni legislative, garantendo che la professionalità dei lavoratori non sia svilita, ma legata strettamente alla missione delle Istituzioni  in cui operano e la cui libertà e autonomia ha una garanzia costituzionale.

Tuona il segretario della Cisl-Ateneo di Cassino Francesco Cuzzi: "L'attacco sferrato dal Governo ai lavoratori pubblici e alle loro rappresentanze trova conferma nel testo della Legge di Stabilità 2016.Il Governo stanzia nella Legge di Stabilità una cifra risibile: una media di 7 euro a dipendente per il rinnovo del contratto nazionale scaduto da oltre 6 anni, una proposta irrispettosa dei lavoratori e della stessa sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato illegittimo il blocco dei contratti. A questo si aggiunge l’impossibilità prevista dalla Legge di stabilità di incrementare i fondi per il salario accessorio limitandoli al valore del 2015 ridotto in ragione dei cessati". 

Considerata la gravità della manovra il 28 novembre si terrà una manifestazione nazionale a Roma di tutte le categorie del Pubblico Impiego. "Se non ci saranno risposte sia sul fronte degli aumenti salariali, sia sulla riapertura della stagione di
rinnovo dei contratti, se non verrà liberata dai vincoli esistenti la contrattazione decentrata – strumenti essenziali per migliorare l’organizzazione del lavoro – la mobilitazione continuerà: il Governo - conclude Cuzzi - deve cambiare le scelte che unilateralmente ha inserito nella Legge di Stabilità, mortificando sia la dignità professionale che la condizione economica dei lavoratori".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400