Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Pecore sbranate dai lupiSale l'allarme tra gli allevatori
0

Troppi branchi di lupi
Scatta il monitoraggio tra i boschi

Parco dei Monti Aurunci

I branchi di lupi si avvicinano sempre di più alle greggi e ai luoghi abitati, così il Parco dei Monti Aurunci ha stipulato un accordo con l'Università Federico II di Napoli per avviare uno studio.

Un vero e proprio censimento e monitoraggio degli esemplari, ma anche un modo per studiarne il comportamento. Si sa infatti che il lupo solitamente non attacca l'uomo, quindi si avvicina per necessità, per fame o a volte perchè si allontana troppo dai boschi.

Il progetto prevede, oltre al censimento, anche un parte didattica dedicata agli studenti di diverse fasce d'età e la possibilità, al termine della raccolta dati, di mettere i risultati a disposizione della Regione Lazio e in rete con tutti gli altri parchi nazionali.

Un'occasione unica per scoprire curiosità su un animale che da sempre incanta e coinvolge grandi e piccini, protagonista di storie e leggende, che vive così vicino a noi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400