E' stata fatta esplodere nella notte, poco dopo le 2 e 30 e ha mandato in frantumi la vetrina di un bar. Un'altra bomba carta, invece, è rimasta intatta. E servirà agli inquirenti a  capire chi ci sia dietro l'atto intimidatorio registrato nella notte in zona San Bartolomeo, a Cassino. Sul posto, nell'immediatezza, vigili del fuoco e carabinieri della Compagnia di Cassino che hanno dato inizio a mirate indagini per capire a fondo e ricostruire la dinamica di quanto accaduto  - ogni pista al momento resta aperta - e soprattutto per risalire alla mano colpevole dell'attentato. Forte il boato che ha svegliato l'intero quartiere. Che ora ha paura.