Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Il centrodestra ha scelto il suo uomoCarlo Maria D'alessandro
0

Il centrodestra ha scelto il suo uomo
Carlo Maria D'alessandro

Cassino

La fumata è bianca e il prescelto è, come già preannunciato, Carlo Maria D’Alessandro. Sarà lui a guidare la compagine di centrodestra nelle prossime amministrative 2016. Una scelta ponderata e arrivata dopo ore di discussioni, confronto e analisi da parte di tutti i presenti.
Benedetto Leone e Giuseppe Di Mascio, hanno fatto un passo “di lato”, come hanno tenuto a sottolineare. Una decisione presa per il disegno collettivo.
Il coordinatore di Forza Italia, Dino Secondino, ha commentato così la giornata travagliata: <La conclusione dei lavori ha portato ad una scelta univoca che interpreta la volontà unanime di aderire ad un progetto di unitarietà e di vittoria. La figura di Carlo Maria D’Alessandro ha saputo riassumere tutte le caratteristiche necessarie per assumersi questo ruolo. Era emersa l’esigenza di trovare una persona che ricoprisse una serie di caratteristiche che in questo momento storico ricreasse quel caposaldo rappresentato dai valori moderati del centrodestra. Una figura non solo legata alla politica, ma che avesse un valore aggiunto, sia a livello personale che professionale>.
Entusiasta il prescelto, D’Alessandro, che ha commentato così la sua nomina: <Sono onorato di essere il candidato condiviso da tutto il centrodestra. Mi sono impegnato a portare avanti il progetto unitario, fatto di valori liberali, cattolici e moderati.
Parlerò con tutti. Entro poco tempo si deve definire la compagine con cui affrontare i mesi che verranno e la campagna elettorale per riportare il centrodestra a governare la città. Dobbiamo ricostruire l’identità di centrodestra che è l’animo pulsante e pensante della città, da sempre>.
Tra i firmatari del documento che ha siglato e ufficializzato la candidatura di D’Alessandro per Forza Italia oltre a Dino Secondino, Pasquale Ciacciarelli e Pino Candice, per Fratelli d’Italia Antonio Salvati ed Enrico Iemma, per Progetti-Amo Cassino Daniele Miri, per Risorgimento Cassinate Idea Sociale Danilo Evangelista, per VogliAmo Francesco Malafronte e Michele Merola, per Si-Cambia Vincenzo Marrone e Angelo Panaccione, per Noi per Cassino Maria Luisa Abbatecola, per lista Per Te Carmine Di Mambro, per Sovranità Modesto Della Rosa, Pino Canessa e Alessandro Vincitorio.
Per qualcuno una scelta annunciata, per qualcuno una scelta pensata, per qualcuno una scelta sbagliata.
Per tutti una scelta oramai assodata.
Tra qualche muso lungo e qualche sorriso soddisfatto il centrodestra ha il suo cavallo, i giochi sono aperti, adesso bisogna iniziare a giocare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400