Mario Abbruzzese lavora all'unità del centrodestra per poter presentare alle elezioni di Cassino una squadra in grado di riconquistare il Comune di Cassino. Tra poche ore saranno sciolti i nodi sugli alleati e sulla squadra in grado di competere con Petrarcone e Fardelli.

Ma intanto il consigliere regionale mostra i muscoli e si dichiara convinto di poter mettere in campo gli uomini giusti. Non teme gli avversari, neppure ora che il sindaco di Cassino ha ricevuto la benedizione di tutti i big del partito democratico. E intanto, a domanda diretta su entrambi i suoi rivali, risponde: "Se mi trovassi su una torre con Fardelli e Petrarcone e dovessi scegliere, chiederei una deroga per farli cadere entrambi".

(Intervista in esclusiva ad Abbruzzese nell'edizione di oggi)