Turista belga colpito da infarto salvato dai carabinieri. L'uomo, un cinquantanovenne, era diretto in abbazia.

Ha rischiato di morire il turista che viaggiava su un autobus proveniente dal Belgio. Solo la prontezza dei carabinieri della Compagnia di Cassino ha permesso di fargli salva la vita allertando tempestivamente i soccorsi. Dopo un primo intervento dei sanitari di una struttura privata  - vista la momentanea indisponibilità del personale del 118 - il cinquantanovenne è stato trasportato in ospedale, scortati dagli uomini del maggiore De Luca. 

Confermata la diagnosi, il turista è stato ricoverato a Frosinone per ulteriori indagini mediche.