Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Giovane operaio cade da cinque metriRischia la vita nello stabilimento Fiat

I cancelli chiusi dello stabilimento Fca di Piedimonte

0

Nuova cassa integrazione in Fiat
Ma a dicembre arriva Babbo... Alfa

Piedimonte San Germano

È durata solo due giorni la settimana lavorativa della Fiat. Gli operai, dopo il fermo di venerdì scorso e di lunedì sono tornati a lavoro martedì e saranno in fabbrica anche mercoledì. Ma giovedì e venerdì di questa settimana ci sarà un nuovo stop.

Altra cassa integrazione è stata annunciata dalla direzione aziendale anche per la prossima settimana, e precisamente nei giorni: 26, 29 e 30 ottobre. E non è finita qui: le tute bianche resteranno a casa anche lunedì 2 e venerdì 6 novembre. Questa nuova ondata di cig si rende necessaria per permettere alle ditte esterne di lavorare alla linea dell’Alfa Giulia.

Oggi se ne producono circa 12 modelli al giorno ma la produzione vera e propria dovrebbe iniziare tra la fine di novembre e l'inizio di dicembre. Fca può godere della cigs straordinaria per lo stabilimento di Piedimonte San Germano fino a maggio ma con molta probabilità già per fine anno tutti gli operai attualmente in cig potranno rientrare a lavoro e dall'inizio del nuovo anno si prospettano anche nuove assunzioni.

La svolta si attende dunque a cavallo tra Natale e Capodanno: "Babbo Alfa" potrebbe portare la fine definitiva della cig - che dal 2010 ha decurtato lo stipendio degli operai - e nuove speranze non solo allo stabilimento ma all'intero territorio.

Intanto in fabbrica, dopo il blitz a sorpresa dello scorso 1° ottobre, si attende tra fine novembre e inizio dicembre la visita ufficiale di Sergio Marchionne. Questa volta non sarà un blitz, ma con molta probabilità dal'elicotterò che atterrerà nell'impianto pedemontano, oltre all'Ad di Fca ci sarà - come già avvenuto a Melfi e altrove - anche il premier Matteo Renzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400