Una famiglia di Cassino che da mesi combatte con problemi economici e con lo sfratto esecutivo è stata accompagnata dagli assistenti sociali del Comune in una nuova abitazione. Primo esempio di cohousing sociale realizzato nella città martire. Soddisfatto l'assessore al settore, Stefania Di Russo. La famiglia aveva mostrato notevoli difficoltà a causa di un problema di salute piuttosto grave di cui è affetto uno dei tre figli, costretto da tempo su una sedia rotelle.