Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









degrado nell'ex stazione
0

Ex stazione nel degrado,
scatta l’appello

Piedimonte San Germano

Topi, sporcizia e terra indisturbata dei vandali: così si presenta il sottopassaggio dell’ex stazione ferroviaria di Piedimonte, ora sede della Protezione civile e magazzino e distribuzione della Caritas locale.
«Si faccia qualcosa», l’appello lanciato da Forza Nuova di Piedimonte dopo aver visitato il sottopassaggio della vecchia stazione locale, a pochi metri dal centro cittadino. La stazione ormai da anni in disuso dopo che è stata costruita la nuova a qualche chilometro, si presenta in una stato di degrado e di abbandono.

La richiesta di Forza Nuova: sistemare il luogo o chiuderlo con cancellate per avere una maggiore sicurezza.

Gli esponenti locali del partito rivolgono le loro accuse all’ex sindaco Iacovella: «È possibile che un posto debba stare in queste condizioni? Li sotto oltre che pieno di topi, è pieno di sporcizia, oltre che pieno di scritte fatte sui muri. A qualche metro c’è la vecchia stazione, oggi usata per metà come sede della Protezione civile e per l’altra metà come magazzino e distribuzione della Caritas».


Ma Forza Nuova Piedimonte si rivolge anche all’attuale amministrazione affinché intervengano e risolvano il problema.
«I neon anche se con gas scarico, sono accesi e questo è uno spreco di corrente - aggiungono - Inoltre se un ragazzino per caso dovesse capitare li e giocando si dovesse fare del male correrebbe grandi rischi. O si sistema - chiedono alla fine - oppure si chiude mettendolo in sicurezza il luogo con delle cancellate, anche se sarebbe un peccato visto i soldi che costò all’epoca».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400