Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









carcere cassino san domenico
0

Botte in cella
Aggrediti tre agenti

Cassino

Uno o più ospiti del San Domenico avrebbero aggredito ieri nella tarda mattinata tre poliziotti penitenziari in servizio nel carcere di Cassino. Dalla nota inviata dal Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria, alcuni minuti dopo la presunta aggressione, si legge che a scatenare l’alterco potrebbe essere stata la presenza di sostanze stupefacenti nella cella. Quasi certamente italiano o italiani gli autori dell’episodio di violenza.

Non sarebbe il primo episodio registrato nella struttura penitenziaria di via Sferracavalli Il sindacato Sappe è sceso in campo ancora una volta per difendere chi presta servizio nelle prigioni

«Quanto accaduto è sintomatico del fatto che le tensioni e le criticità nel sistema dell’esecuzione della pena in Italia sono costanti. E che a poco serve un calo parziale dei detenuti, da un anno all’altro, se non si promuovono riforme davvero strutturali nel sistema penitenziario e dell’esecuzione della pena nazionale, come ad esempio l’espulsione dei detenuti stranieri - ha dichiarato Donato Capece, segretario generale del Sappe - È necessario adottare efficaci strumenti di tutela per i poliziotti penitenziari, che a Cassino e nel Lazio sono davvero stanchi e stufi di subire la violenza di certi detenuti. Siamo alla follia». Intanto in queste ore sarebbero in corso indagini interne per ricostruire l’esatta dinamica

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400