Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Infermiera condannata per furto con strappo

Foto d'archivio

0

Furto di catenina in corsia. La “verità” sulla donna

Cassino

Il collegio Ipasvi di Frosinone, nella persona del presidente il dottor Paolo Masi, precisa quanto segue: la donna di 54 anni condannata per furto in corsia dal Tribunale di Cassino non è un’infermiera. Il collegio subito dopo la notizia diffusa dagli organi di stampa circa la condanna a un anno per aver sottratto una catenina d’oro a un malato ricoverato in una struttura ha avviato, inevitabilmente, le dovute procedere per verificare l’iscrizione della donna negli elenchi professionali ma il risultato con estremo stupore è venuto subito a galla: la donna non è un’infermiera, ma ricopre altra mansione professionale all’interno di una struttura privata.

Una precisazione doverosa, per riportare la notizia negli alvei della verità ed evitare inutili discrediti nei confronti degli iscritti al Collegio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400