Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









L'Unione europea promuove Cassino e le piccole università

L'università di Cassino

0

Gettoni di presenza, la Corte dei Conti condanna il Cda dell'Universitá

Cassino

Gettoni di presenza record: la Corte dei Conti condanna il Consiglio d'amministrazione dell'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale.

I fatti si riferiscono agli anni che vanno dal 2009 al 2015 quando ai vertici dell'ateneo c'era Ciro Attaianese. Ma proprio l'ex rettore e il suo direttore generale Ascenzo Farenti sono stati assolti. A fronteggiare la situazione dovrà essere il rettore Giovanni Betta e il neo DG Antonio Capparelli. Una situazione non facile, una tegola che cade proprio nel bel mezzo della campagna immatricolazioni.

Ma Betta, ai vertici dell'ateneo da novembre scorso, appena si è insediato ha provveduto a decurtare la sua indennità, quella del suo vicario e dei suoi delegati e, dunque, anche i gettoni di presenza quindi l'attuale governance dell'ateneo non ha alcuna responsabilità sulla vicenda.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400