Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Vola giù dal quarto piano: ventinovenne muore sul colpo
0

Vola giù dal quarto piano: ventinovenne muore sul colpo

Cassino

Tragedia in pieno centro a Cassino. Un giovane è morto precipitando da un balcone in via Carducci. Un volo dal quarto piano che non ha lasciato scampo ad Alberto Petrecchia, ventinovenne di San Vittore del Lazio. È morto sul colpo. Erano da poco passate le 19.30 quando è accaduta la disgrazia.

A nulla è servito il disperato intervento della dotto- ressa ed ex assessore di Cassino, Stefania Di Russo, che si trovava di passaggio. Per il ventinovenne non c’è stato nulla da fare. Oltre a due ambulanze del 118, sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di polizia e i carabinieri della compagnia di Cassino per effettuare i rilievi del caso e ricostruire la dinamica dell’accaduto. La strada è rimasta chiusa per diverso tempo.

Dalle prime informazioni raccolte in via Carducci, dove si è riunita molta gente, sembrerebbe che si tratti di un gesto volontario. Ma nulla è da escludersi, ogni aspetto della vicenda è al vaglio degli inquirenti.

«Abbiamo sentito solo un rumore sordo e poi visto la gente che correva in strada. Quando siamo usciti non volevo crederci. Siamo rimasti terrorizzati»: il racconto di uno dei commercianti della zona. Una tragedia. La notizia ha gettato nello sconforto i tanti amici del giovane che subito sono accorsi in via Carducci.

Tanti si sono stretti in un abbraccio, gli occhi erano pieni di lacrime. Era un ragazzo molto conosciuto, «un ragazzo bellissimo» ricorda uno degli amici presenti. La salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale Santa Scolastica a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400