Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Giulia vola, le tedesche tremano

L’Alfa Giulia ha ottenuto il record della categoria al Nurburgring

0

Giulia vola, le tedesche tremano

Economia

Adesso le tedesche tremano. Il rombo dei motori prodotti a Piedimonte San Germano, quelli che hanno permesso all’Alfa Giulia di stabilire un nuovo record, fanno paura alla concorrenza. L’Alfa Romeo Giulia è una delle vetture da prima pagina di questo 2016 e la nuova auto del Biscione, nella versione Quadrifoglio con cambio automatico, è stata impegnata nei giorni scorsi sul mitico tracciato del Nurburgring, piazzando un nuovo primato. Ha chiuso il giro della pista tedesca in 7’32”, stabilendo così il nuovo record della categoria.

Tutto questo nella giornata di ieri, nelle stesse ore in cui Fca con i suoi vertici ha reso nota un’altra importante novità per il marchio Alfa e per lo stabilimento di Cassino: la Alfa Romeo Stelvio non debutterà al Salone di Parigi alla fine del mese ma si farà attendere ancora fino alla metà di novembre, quando farà il suo debutto al Salone di Los Angeles.

La notizia ha tutti i crismi dell’ufficialità perché si basa su materiale ufficiale del Biscione, ovvero un classico “Save the date” che da l’appuntamento proprio in California per il 15 di novembre. Dietro a questa decisione si può intuire la volontà di massimizzare l’attenzione del mercato americano sulla SUV Alfa Romeo, visto che proprio qui il management Fca si aspetta i migliori risultati di vendite.

Portare l’auto a Parigi, invece, non garantirebbe la stessa risonanza, sia per ragioni “geografiche” sia perché si tratta di un Salone molto più grande dove debutteranno altre novità importanti. A Los Angeles, dunque, i riflettori saranno tutti per la Stelvio che sbarcherà negli Stati Uniti esattamente un anno dopo la Giulia Quadrifoglio In attesa del Suv nello stabilimento di Piedimonte San Germano si continua a lavorare sulla Giulia e sulla Giulietta.

A tal proposito nella giornata di ieri l’azienda ha comunicato ai sindacati che la settimana prossima - ovvero da lunedì 12 settembre - si ripartirà con l’alternanza dei turni, su entrambe le linee di Giulia e Giulietta. Lunedì prossimo,12 settembre, lavorerà il turno di pomeriggio. Poi, a partire da novembre, Giulia sbarcherà sul mercato americano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400