Tutti con il fiato sospeso: in giornata il Ministero renderà noto il dato delle immatricolazioni di auto nel mese appena trascorso e dunque si conoscerà anche il dato ufficiale di Giulia che poi, dal mese prossimo, debutterà anche sul mercato nordamericano.

Gianluca Italia, responsabile del Business Center Italy di Fiat Chrysler Automobiles, in una recente intervista nei giorni scorsi ha raccontato che Alfa Romeo Giulia, fino a questo momento in Italia ha già immatricolato 1500 unità in totale.

Si tratta di un buon risultato, in quanto parliamo di un segmento che nel suo insieme riesce a piazzare sul mercato ogni anno in Italia circa 70 mila automobili. Oggi, con i dati ufficiali di agosto, si potranno tirare le somme ufficiali per la vettura prodotta a Cassino.

Quel che appare certo è che la neonata Alfa sta riscontrando subito il favore del mercato, mentre l’altro gioiello del Biscione, Giulietta, sempre made in Cassino, ma dal 2010, è in frenata. Ieri è stato infatti comunicato ai sindacati che gli operai impiegati su tale linea resteranno a casa lunedì 5 e 12 settembre.