Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









La rivoluzione: addio fischietto, arrivano le strisce blu 2.0
0

La rivoluzione: addio fischietto, arrivano le strisce blu 2.0

Cassino

Quel fischietto, odiato da tutti, non suonerà più per avvertire l’automobilista distratto che c’è qualcosa che non va nella sua sosta a pagamento. Come pure scomparirà dal lessico la famosa frase “mi è scaduto il biglietto, devo correre a cambiarlo” e comparirà il pagamento “puntuale”. Tra poco, questi usi e costumi cassinati - identici ovunque - saranno sepolti dalla ben più agevole tecnologia.

Le strisce blu che “inondano” Cassino resteranno al loro posto, ma pagarle sarà meno impegnativo e anche il risparmio è dietro l’angolo. E per chi preferisce non sovraccaricare lo smartphone e usare anche i vecchi metodi? Tutto come prima, con un’agevolazione in più. Se non hai gli spiccioli, puoi pagare con carta di credito o bancomat, come prevede la legge: “A inizio settembre - annuncia l’assessore Carmelo Palombo - metteremo i parcometri a norma secondo le recenti disposizioni dove si potrà fare il pagamento sia con carta di credito che grazie a un’applicazione sul telefonino. Attraverso la società che gestisce il servizio è stato studiato un sistema innovativo che hanno poche città italiane”.

Paghi, ti allontani, il tempo è scaduto? I problemi non esistono più: “Basta aggiornare il pagamento della tariffa sul proprio cellulare. E gli ausiliari del traffico, a loro volta, saranno dotati di un dispositivo per cui, leggendo la targa, potranno sapere se uno ha pagato oppure no. Finisce la storia del fischietto e la principale delle contestazioni legate a quel famoso “minuto” in cui si stava andando alla macchinetta a pagare. E se, invece, hai predisposto più tempo e rientri prima, viene scalato il tempo che non è stato utilizzato, risparmiando. Appena insediati, ci siamo mossi subito per adeguarci alle normative di legge e, anche se non sono usciti ancorai decreti attuativi, noi li abbiamo anticipati facendoci trovare pronti con un sistema che va oltre il “pos” e che renderà ancora più trasparente il servizio”. Entro il mese di settembre l’intera rivoluzione sarà presentata alla città.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400