Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Tornano i roghi sulle montagne, abitazioni lambite dalle fiamme

(foto Alberto Ceccon)

0

Tornano i roghi sulle montagne, abitazioni lambite dalle fiamme

San Vittore

Hanno ripreso ad ardere con la stessa forze dell'altra notte, gettando tutti i residenti nel terrore. Le fiamme che avevano interessato il versante montuoso di San Vittore del Lazio e Cervaro sono tornate. Si sono fatte strada divorando tutto, avvicinandosi al ripetitore e lambendo le case. Ed è scattato un nuovo allarme. 

Sul posto, nell'immediatezza, i Vds di Cassino che stanno tenendo testa al fronte di fuoco. Terribile la situazione da affrontare: il pericolo per le abitazioni sta crescendo minuto dopo minuto. Mentre l'altro fronte proveniente da San Pietro Infine ha iniziato a prendere corpo. Proprio a San Pietro il fuoco, intanto, sembrerebbe aver  raggiunto persino la zona del campo sportivo. Ed è iniziata ancora una notte di duro lavoro e di paura. Qualche istante fa, l'ennesimo allarme: un focolaio a Montecassino. Ma l'emergenza è rientrata nell'immediatezza. 

Duro il lavoro dei Vds, della Protec e dei vigili del fuoco anche nel pomeriggio di oggi: a fuoco monte Aquilone ed altre zone montuose. Un'operazione di spegnimento difficilissima, viste le forti raffiche di vento che hanno messo a dura prova anche i canadair. Quando tutto sembrava domato, l'ennesima richiesta di intervento. Ed è iniziato tutto daccapo.

Esperia e Monticelli di Esperia: incendio in montagna, abitazioni al momento ad un centinaio di metri dalle fiamme. Sul posto due partenze Vigili del Fuoco (Frosinone e Cassino), Forestale Carabinieri e Protezione Civile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400