Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Albaneta, il progetto del mistero

Il Monastero dell’Albaneta

0

Albaneta, il progetto del mistero

Cassino

Il progetto dell’Albaneta, che tante polemiche aveva provocato lo scorso mese di dicembre tanto che il caso finì sulle pagine dei quotidiani nazionali e sui banchi dell’assise civica è per lo più sconosciuta agli amministratori della città martire.
Almeno stando alle dichiarazioni ufficiali.

Eppure, il video che circola su youtube nel quale l’architetto Giacomo Bianchi dà qualche anticipazione del progetto dopo quello naufragato a Natale scorso, ha già creato non poche polemiche sui social. Il vicesindaco Carmelo Palombo, che in questi giorni fa le veci di D’Alessandro in comune, si è detto all’oscuro di tutto.

L’assessore alle attività produttive Tullio Di Zazzo non ha nascosto di essere al corrente dell’Agri Farm ma ha però evidenziato che non è di sua competenza «fin quando - ha però evidenziato - non si chiederà la cenza per eventuali attività produttive».

«Agrifarm e birrificio a due passi da Montecassino? Mi informerò», la lapidaria risposta della delegata al ramo, ovvero l’assessore alla cultura e al turismo Nora Noury. A far luce sulla vicenda è stato in serata il sindaco D’Alessandro, dopo che in giornata la notizia era stata a lungo dibattuta sulla piazza reale e su quella virtuale dei social network. «Anzitutto è bene evidenziare che l’Albaneta è un territorio di proprietà dell’Abba - zia di Montecassino e non del Comune.

Nel caso in cui ci fosse un privato interessato ad investire per il recupero del monastero del luogo noi non potremmo che essere contenti anche perchè i fondi che provengono dal Governo per tali opere sono sempre di meno, tant’è vero che sarebbe necessario intervenire anche alla Rocca Janula, ma al momento non abbiamo risorse».

E il birrificio? Il resort? Le polemiche dei cittadini che intimano l’alt per conservare la sacralità del luogo? C’è il Ministero dei Beni Culturali che vigila su tutto e che prima che dà un Sì o un No fa molte studi, quindi c’è da stare tranquilli».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400