Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Rifiuta l'alcol test Denunciato dai carabinieri
0

Denunciati tre ladri di salami

Cassino

Avevano provato a nascondere alimenti e casalinghi negli abiti e nelle borse. Ma non sono riuscite a farla franca, beccandosi una bella denuncia per furto aggravato in concorso.

A bloccare due donne - poi deferite in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cassino - sono stati i carabinieri della Compagnia di Cassino, coordinati dal maggiore De Luca e dal tenente Grio.

In base ad una prima ricostruzione dei fatti le donne, di etnia rom, sarebbero riuscite a trafugare diversi alimenti tra cui anche alcuni salami, da un centro commerciale di Cassino. Bloccate nell’immediatezza, hanno restituito l’intera refurtiva al legittimo proprietario. Nei guai sempre per lo stesso motivo un quarantaduenne cassinate sorpreso subito dopo aver rubato in un’altra attività commerciale di Cassino. Anche per lui, una bella denuncia in Procura.

L’attività di controllo dell’Arma ha permesso in poche ore di conseguire brillanti risultati con due arresti. In manette sono finiti un uomo di 33 anni (già ospite di una comunità terapeutica di Cassino) bloccato mentre si dirigeva in centro, rendendosi colpevole del reato di evasione.

Per il giovane il giudice ha disposto la misura dei domiciliari a casa. Stessa misura per un quarantunenne già ai domiciliari che avrebbe più volte violato le prescrizioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400