Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









carcere cassino san domenico
0

Detenuto aggredisce tre agenti della Penitenziaria di Cassino

Cassino

Tre agenti della polizia penitenziaria di Cassino sono stati aggrediti da un detenuto trasportato dal San Domenico nel carcere di Roma. Arriva la denuncia del Sappe.

 Avevano appena trasportato un detenuto dal carcere di Cassino a quello di Roma Rebibbia, ma il detenuto ha violentemente aggredito i tre agenti della scorta, facendoli finire in ospedale dove sono in corso gli accertamenti. «La situazione resta allarmante nelle nostre carceri. I tre poliziotti sono stati aggrediti dal detenuto all'atto della consegna all'interno degli uffici dell'accettazione detenuti nuovi giunti a Roma Rebibbia. Il ristretto è stato tradotto a Roma per ordine e sicurezza, è italiano ed evidenzia evidenti problemi psichici che nei giorni addietro avevano creato notevoli problemi di gestione, distruggendo anche due celle del Reparto Isolamento. Ai tre colleghi feriti va la vicinanza e la solidarietà del Sappe».

La notizia arriva dal Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe il primo e più rappresentativo della Categoria, per voce del segretario generale Donato Capece e di quello regionale per il Lazio Maurizio Somma che tornano a sottolineare le criticità delle carceri italiane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400