E' stato preso uno dei rapinatori che ha messo a segno, insieme a un complice, la rapina alla Banca Popolare di Novara intorno alle 12.30 di questa mattina.

I malviventi sono entrati nell'istituto e hanno minacciato il personale armati di taglierino. Hanno preso il "malloppo" e sono scappati in gran fretta. Davvero tempestivo l'intervento dei Carabinieri della Compagnia di Cassino arrivati subito in via Varrone per ricostruire l'accaduto e risalire agli autori. E' partita una caccia all'uomo che ha dato i suoi frutti nel giro di un'ora: uno dei due rapinatori è stato fermato, ora si cerca l'altro. Ingente il bottino, all'incirca 20.000 euro. Una parte dei soldi è stata recuperata.

- Foto Alberto Ceccon -