Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









A Caira torna il Gonfalone tra amarcord, novità e scherzi

Tra i giochi sarà protagonista anche il tiro alla fune

0

A Caira torna il Gonfalone tra amarcord, novità e scherzi

Cassino

Manca meno di una settimana all’atteso appuntamento estivo del Gonfalone di Caira. Tante le novità proposte per i giochi che saranno protagonisti dal 29 luglio al 4 agosto. Accanto ad esse non si possono non ricordare alcuni aspetti “pioneristici” delle prime edizioni: “Se da un lato, all’inizio del Gonfalone, le gare erano approcciate quasi con approssimazione affidandosi più alle qualità estemporanee dei singoli, nel corso degli anni c’è stata un’evoluzione e un crescente tasso di competitività, organizzazione e preparazione - spiegano gli organizzatori”.

Impossibile non citare la gloriosa “Corsa degli Asini”, la gara podistica, o il tiro alla fune, la competizione forse agonisticamente più sentita tra i 4 rioni. Menzione d’onore per la gara ciclistica, che vide, eccezionalmente per la prima occasione, come “Officina del pedale”, Mario Di Manno, figura nota a tutti i cairesi, il quale diede un importante impulso alla manifestazione fin dagli albori.

Si è arrivati alla nuova edizione con rinnovato entusiasmo e il giusto tasso di “tensione”.

Fra le novità proposte dall’organizzazione c’è lo spazio per i più piccini con il “Gonfalino”: giochi e divertimento in un contesto prettamente ludico e propedeutico per le future generazioni. I bambini avranno la possibilità di cominciare a sentire il senso di appartenenza alla manifestazione.

La giornata dedicata ai piccoli gonfalonisti si terrà venerdì alle 19. Inoltre, l’organizzazione, attenta soprattutto in campo sociale, ha coinvolto nella giornata di apertura dei giochi, i ragazzi dell’associazione “Camminare Insieme”, rendendoli partecipi e coinvolgendoli nella realizzazione stessa del Gonfalone.

Tra le novità più attese ci sono la corsa con uovo a ostacoli, il gioco dell’ape e il ritorno di uno dei giochi più divertenti del passato: il “Pesca, scioscia e mozzica”. Giornate entusiasmanti scandite da uno degli slogan principi del Gonfalone: rispetto, buonsenso e gioia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400