Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Si o no? I giovani democratici aprono il confronto sul referendum‏ costituzionale

Il segretario dei Gd Paolo Iovine con Redi e Mazzarella

0

Si o no? I giovani democratici aprono il confronto sul referendum‏ costituzionale

Cassino

La campagna elettorale è finita. Ora, bisogna tornare a fare politica e ad essere presenti sul territorio con azioni concrete ed iniziative rivolte alla cittadinanza. Alcuni nell’elaborazione della sconfitta non sono ancora riusciti a fare la giusta autocritica su ciò che ci ha portato fin qui. "L’analisi del voto - spiega il segretario dei giovani democratici Paolo Iovine - l’abbiamo fatta da tempo ormai e riteniamo, come già abbiamo esposto in più sedi, che “COSTRUIRE” e non “RICOSTRUIRE” sia la parola d’ordine per il centro sinistra nostrano: senza pensare che non sia più presente sul territorio, anzi, noi dimostriamo quotidianamente il contrario".

"Riteniamo quindi fondamentale - prosegue Iovine -  tornare a parlare tra di noi, soprattutto di Politica -e la maiuscola non è un errore di battitura- cominciando da un tema tanto importante quale la nostra carta costituzionale infatti domani venerdì 22 LUGLIO alle 18.30 presso la sala Restagno del Comune di Cassino terremo un incontro-dibattito sul referendum della costituzione che ci porterà alle urne in autunno e sul cui merito ancora pochi si sono informati. La campagna referendaria è entrata nel vivo e i due comitati contrapposti – Sì e NO – si organizzano su tutto il territorio nazionale per portare avanti ognuno le proprie istanze".

"I GD - conclude il segretario - non potevano esimersi dall’affrontare un tema così importante per tutti noi cittadini invitano tutta la popolazione Cassinate a prendere parte a questo evento organizzato con dedizione ed orgoglio e che vede coinvolti come relatori il Prof. Marco Plutino e l’Avv. Gianluca Giannichedda. Il nostro intento non è promuovere l’una o l’altra scelta come qualcuno crede - a torto- bensì arrivare al voto quanto più informati e consci di ciò che rappresenta. Partecipare per informarsi, informarsi per capire, capire per decidere". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400