Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Acqua torbida dai rubinetti, il sindaco rassicura

Foto archivio

0

Manca il cloro nell'acqua: rientrato l'allarme per i Comuni interessati

Cassinate

L'acqua che esce dai rubinetti è potabile.

E' rientrato l'allarme sull’assenza di cloro nelle acque prelevate da alcune fontane di alcuni comuni del Cassinate (Piedimonte San Germano, Castrocielo e Pontecorvo). 

Mentre resta alta l'attenzione nel Comune di Sant'Elia Fiumerapido dove è ancora in vigore l'ordinanza di non potabilità emessa dal sindaco, Fernando Cuozzo, con la quale si vieta l’uso delle acque per fini domestici. Tutto ok invece negli altri Comuni, tra questi Piedimonte dove nel primo pomeriggio il sindaco aveva emesso un avviso pubblico con il quale vietava di bere l’acqua dai rubinetti. Avviso scaturito dalla comunicazione della Asl arrivata dopo i rilievi effettuati dal personale ispettivo del Servizio Igiene Alimentare e Nutrizione (Sian) in alcune fontane pubbliche dove è stato rilevato l’assenza di cloro (usato per sterminare gli agenti patogeni). 

A rassicurare sulla potabilità dell'Acqua è Acea Ato 5: "La riscontrata problematica, da parte del Sian, dell’assenza di cloro residuo fisso in alcune fontane pubbliche non implica necessariamente la non potabilità dell’acqua. Inoltre il personale di Acea Ato 5, così come comunicato ai sindaci dei comuni interessati, oltre che al Sian - Distretto D della Asl di Frosinone, dopo aver eseguito i controlli per la verifica della funzionalità delle stazioni di disinfezione sia presso le fonti di approvvigionamento che presso le fontane pubbliche degli stessi Comuni, ha rilevato cloro residuo nelle acque in distribuzione a tutt’oggi".

L’unica ordinanza finora emessa di non potabilità dell’acqua è quella del Comune di Sant’Elia Fiumerapido (per il caso di Piedimonte si tratta solo di un avviso pubblico pubblicato sul sito internet istituzionale su iniziativa del sindaco).

Solo nel Comune di Sant’Elia dunque continua anche domani il servizio sostitutivo di distribuzione di acqua potabile tramite stazionamento di autobotte in via IV Novembre (altezza Casa dell’emigrante).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400