Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Differenziata virtuosaE il Comune è tra i "ricicloni"

Il Comune di Cassino

0

Differenziata virtuosa
E il Comune è tra i "ricicloni"

Cassino

Mentre in città infuriano le polemiche per il bando sulle raccolta differenziata i risultati ottenuti sul territorio comunale invece fanno ben sperare.

Era l’11 aprile 2013 quando è iniziata la raccolta porta a porta, prima dalle periferie e poi verso i quartieri del centro.
Ad agosto 2013 ufficialmente tutto il territorio comunale è andato a regime. «Ci sono stati molto problemi all’inizio, per tanti è stato difficile abituarsi – ha spiegato l’assessore Consales – per alcuni è difficile ancora adesso rispettare le regole. Ma cerchiamo di tenere monitorato il territorio il più possibile, grazie anche all’aiuto degli ispettori ambientali. Dopo quasi due anni possiamo dire che tra una difficoltà, qualche polemica e tanto impegno da parte della maggior parte dei cittadini abbiamo ottenuto un ottimo risultato». «Siamo orgogliosi di essere entrati per la prima volta nella classifica, con un dodicesimo posto fra tutti i comuni della Regione Lazio, di Legambiente ottenuto grazie al 64,10% di raccolta differenziata».
È Legambiente ad aver premiato il comune di Cassino che rientra così nella classifica dei comuni “ricicloni” organizzata per la Regione Lazio.
«Un dodicesimo posto, che corrisponde ad un quarto per la provincia di Frosinone che riconosce – ha sottolineato l’assessore Consales – l’impegno dei tanti che hanno contribuito a questo risultato. È innanzitutto un riconoscimento per la cittadinanza di Cassino. Questi risultati, infatti, sono la somma di piccoli gesti quotidiani, dall’attenzione posta fin da quando si fa la spesa, evitando di acquistare imballaggi inutili, alla separazione accurata dei rifiuti in casa fino alla loro consegna al servizio di raccolta domiciliare ed al conferimento di ogni materiale».
E mentre la città combatte contro le tasse e contro il caldo, preparandosi ad un autunno bollente che porterà alle amministrative 2016 - tra proroghe e promesse - l’unico dato certo è l’impegno dimostrato dai cassinati per questo quarto posto in provincia, come miglior comune che tutela e rispetta l’ambiente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400