Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Una gara speciale dedicata al piccolo angelo
0

Una gara speciale dedicata al piccolo angelo

Cassino

La decisione è stata sofferta. Il ben noto pilota sportivo, ora nel campionato italiano V zona, Andrea Minchella, cugino del piccolo Matteo, voleva sospendere tutto. Ma visti gli obblighi contrattuali ha deciso di correre ugualmente nel fine settimana. E di farlo per lui “modificando” l’auto con un grosso cuore in cui inserirà il nome del piccolo angelo volato troppo presto in cielo. E si spera che a lui possa dedicare anche la vittoria, sofferta ora più che mai.

La morte di Matteo non trova spiegazione alcuna: una disgrazia senza paragoni che ha improvvisamente inghiottito l’intera comunità di Sant’Angelo, sospesa in un dolore palpabile. Anche ieri, come già martedì - quando la notizia della sciagura ha investito tutte le famiglie - non è stato difficile notare il cordoglio dei residenti: sguardi velati dalla commozione e teste basse.

Perchè nessuno ha saputo e potuto trovare parole adeguate a descrivere la sofferenza permeata nei loro cuori come se Matteo fosse davvero parte integrante della loro intima vita familiare. «Non abbiamo ancora elaborato la disgrazia. Non siamo ancora riusciti a realizzare ciò che è accaduto» ha raccontato Fernando, zio del piccolo Matteo con una voce rotta dal pianto. «È come se fossimo sospesi. Con loro ancora lì e noi qui fermi nell’attesa.

Una tragedia, siamo tutti sconvolti» ha aggiunto. Ieri sera erano pronti a partire per il Brasile i fratelli di mamma Roberta e papà Marco. Il resto della famiglia è invece a casa, ad attenderli a Sant’Angelo dove Matteo era tornato lo scorso 8 aprile per questioni di lavoro del capofamiglia.

«Ci avevano fatto un’improvvisata. Ed erano restati due settimane» ha continuato Fernando a cui la drammatica notizia è stata data lunedì sera tardi. Tutta la comunità resta ora in attesa, in una compartecipazione che solo le vere famiglie vivono. Nelle gioie, come nei dolori più fondi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400