Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Un sondaggio sorprendente: Francesco Mosillo in testa

Il sondaggio della Smart Net Service Srl

0

Un sondaggio sorprendente: Francesco Mosillo in testa

Cassino

Arriva un sorprendente sondaggio condotto da Smart Net Service Srl che evidenzia come il candidato a sindaco di Cassino Francesco Mosillo sarebbe in testa alle preferenze degli elettori, a due settimane dal voto. Un dato importante in questa campagna elettorale al cardiopalma. Un sondaggio "vero" a differenza di altri circolati nei giorni scorsi.  Mosillo sarebbe al 27% delle preferenze, a seguire il sindaco uscente Petrarcone, poi D'Alessandro e via via tutti gli altri, molto staccati.

Il campione per il sondaggio è stato somministrato attraverso 607 interviste fatte tra il 16 e il 18 maggio scorso. Quindi parliamo di pochissimi giorni fa. Le quote sono rappresentative sia per sesso che per età. 

La domanda era chiara: alle elezioni amministrative del prossimo 5 giugno a chi pensa di dare il voto tra i candidati a sindaco? Il 27 per cento ha scelto Francesco Mosillo. Il giovane imprenditore del settore sanitario, nonostante sia al debutto nel mondo politico, attira, a quanto pare, le simpatie di una buona fetta di elettori, che, contrariamente a quanto si pensa, non sarebbe soltanto quella relativa agli under 35. Emerge dal sondaggio che Mosillo è apprezzato anche dagli altri target, in maniera eterogenea. 

Al secondo posto ecco spuntare il sindaco uscente Giuseppe Golini Petrarcone, che si ferma, secondo le intenzioni degli intervistati, al 25%. L’attuale primo cittadino di Cassino, divenne sindaco per la prima volta negli anni 90 proprio in giovane età. 

La forbice si allarga se si arriva al terzo candidato che in questo caso è Carlo Maria D’Alessandro. Il funzionario dell’Agenzia delle Entrate si fermerebbe al 18% delle preferenze.

Al quarto posto il candidato a sindaco del Movimento 5 Stelle Giuseppe Marrocco. Il medico cassinate attirerebbe le simpatie del 15% degli elettori. Un buon numero, considerando la sola lista a supporto.

A seguire l’ex sindaco Tullio Di Zazzo, che si ferma all’8%. Di Zazzo è stato sindaco di Cassino dal 1997 al 2001. Torna in corsa per la poltrona più importante di Piazza De Gasperi dopo 15 anni.

Ultimo nel sondaggio Vincenzo Durante e la sua Riscossa Popolare. L’ex consigliere comunale che ha deciso un mese fa di scendere in campo non andrebbe oltre il 3,5% delle preferenze. 

Il tutto al netto degli indecisi che è pari al 29,2%.

Il metodo utilizzato per la raccolta dati è stato quello con tecnica Cati (Computer Assisted Telephone Interview) e Face to Face (con utilizzo di Tablet). La Smart Net Service srl è la società esecutrice e committente, al tempo stesso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400