Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Petrarcone completa il puzzle della ricostruzione. Si riparte con la carta dei valori

Petrarcone mentre fissa l'ultimo tassello del puzzle

0

Petrarcone completa il puzzle della ricostruzione. Si riparte con la carta dei valori

Cassino

"Cassino città viva". Si chiude con un focus su cultura e turismo il puzzle della ricostruzione di Petrarcone che era partito a febbraio nella biblioteca comunale, con il risanamento targato Salera. Poche ore fa, nella centralissima piazza Diamare proprio sotto la sede elettorale di Petrarcone, è stato l'assessore Grossi ad illustrare il percorso compiuto in cinque anni e i risultati raggiunti nel campo della cultura e del turismo.

C'è tempo fino alle 12 di domani, poi la campagna elettorale entrerà nel vivo. Domani, sempre in piazza Diamare, toccherà a Carlo Maria D'Alessandro inaugurare la sua campagna elettorale alle 18:30, mentre Mosillo illustrerà la sua squadra alle ore 18 di domenica al Camusac. Lunedì, infine, sarà il turno dei Cinque Stelle: l'appuntamento è alle ore 17:30 in biblioteca comunale.

Intanto Petrarcone, alle prese con il "caso Dragonetti", stila la carta dei valori che dovranno sottoscrivere tutti i suoi candidati. E spiega: “C’è l'impegno per continuare a far crescera la nostra città e renderla sempre più moderna, ecosostenibile e a misura d’uomo. C’è un richiamo a quei valori che da sempre caratterizzano il nostro operato e che sono gli stessi che ispirano la nostra coalizione. C’è l'identità politica della nostra coalizione che è orgogliosamente di centrosinistra. Una coalizione in cui forti sono i valori, così come già ricordato in occasione del 25 aprile, della resistenza e dell’antifascismo. C’è questo e altro, nella Carta dei Valori che questa mattina ho sottoscritto e che dovranno sottoscrivere tutti i candidati che intendono sostenermi in questa corsa per la riconferma alla guida di Cassino.

Una carta che non vuole essere 'il programma' a cui si devono ispirare i candidati, ma un documento di indirizzi. Troppo spesso si in campagna elettorale si assiste a comportamenti poco edificanti che appartengono al secolo scorso. Promesse di posti di lavoro, contratti di sei mesi che poi ad elezioni concluse diventano carta straccia. Ecco noi abbiamo una visione completamente diversa che emerge nella Carta dei Valori che ho illustrato ai miei candidati. È partendo da questi principi che proseguiremo il nostro impegno in battaglie che ci hanno caratterizzato e ci continueranno a caratterizzare anche nei prossimi anni come quella in difesa dell’acqua pubblica ad esempio.

Ma soprattutto in un periodo di certo non semplice come quello che stiamo vivendo - in cui la grave crisi economica dell'ultimo decennio e le ondate di migranti in fuga dai teatri di guerra stanno mettendo a repentaglio l'ideale Europeo, fatto di coesione, solidarietà e fratellanza, con il riaccendersi in tutto il continente di populismi e nazionalismi vari - riteniamo di dover marcare con forza della nostra coalizione che è orgogliosamente di centrosinistra.” 

FOTO ALBERTO CECCON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400