Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









benedetto forlini aquino

Il dottor Benedetto Forlini

0

Morto il dottor Forlini, comunità in lacrime

Aquino

La città di Aquino piange la scomparsa del dottor Benedetto Forlini.

Nato a Castrocielo, classe 1959, il dottor Forlini si è spento ieri sera dopo un lunga malattia. Una notizia che ha colto di sorpresa la comunità aquinate e non solo. Tantissimi gli attesti di stima e di vicinanza espressi alla famiglia.

Un grande medico e un grande uomo. Ricordato da tutti come un persona ottimista e altruista, sempre con il sorriso a illuminargli il volto. Il dottore è sempre stato una persona attiva nella società. Ha ricoperto il ruolo di assessore comunale per due mandati, dal 2003 al 2013. È stato l’ex sindaco della città di San Tommaso, Tonino Grincia, a ricordare il famoso medico sportivo postando sui social network una foto del loro ultimo consiglio comunale: "Tutti insieme con Benedetto. Sempre leale, sempre fedele alle nostre amministrazioni e all’impegno civile verso la nostra città. Dolore profondo".

Una morte prematura che ha lasciato tutti di stucco. "Con dignità e consapevolezza - ha commentato il dottor Ettore Urbano, primario del Pronto Soccorso di Cassino - ha affrontato il male che lo minava dentro. Come sempre nella professione e nella vita, con il suo sorriso ironico, stemperava la tensione. È stato un amico e un collega affettuoso, disponibile con tutti, stimato e rispettato. Esprimo la mia personale vicinanza alla famiglia e di tutti gli operatori del pronto soccorso di Cassino".

Attestati di stima e di vicinanza anche dal sindaco di Aquino, Libero Mazzaroppi, su schieramenti opposti nell’ultima campagna elettorale. "La città di Aquino piange la prematura scomparsa del dottor Benedetto Forlini, medico di tutti apprezzato per le indiscusse qualità professionali e umane. Per anni amministratore comunale di Aquino cui ha dedicato la sua passione civile. Un abbraccio immenso ai suoi familiari. Al di la delle appartenenze ci mancherà".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400