Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









"Adesso tocca a Cassino": L'accelerata di Marchionne. E della politica

L'Alfa Giulia sulle linee dello stabilimento di Piedimonte San Germno

0

"Adesso tocca a Cassino": L'accelerata di Marchionne. E della politica

Cassino

«Adesso tocca a Cassino». L’amministratore delegato di Fiat-Chrysler lo ha ribadito ieri nel vertice con i sindacati a Torino. Le dichiarazioni fanno il paio con quelle della vigila, quando l’Ad aveva detto: «Adesso è giunto il momento di sviluppare l’Alfa». Marchionne ha dato ampie rassicurazioni spiegando che «con la partenza produttiva a Cassino della nuova gamma Alfa Romeo Giulia, prosegue l’attuazione del Business Plan volto a riposizionare su segmenti di mercato a maggior valore aggiunto la struttura produttiva di Fca in Italia».

Quindi l’Ad ad esplicita domanda delle sigle che chiedevano rassicurazioni sugli investimenti in Italia, ha risposto: «L’aggiornamento del piano industriale non comporta alcun ridimensionamento dei target economici, che sono addirittura rivisti al rialzo, e resta l’obiettivo di piena occupazione degli stabilimenti italiani per il 2018. Tutti i lavoratori ancora in cig rientreranno. Il 2015 - ha poi proseguito Marchionne - è stato particolarmente positivo; i risultati raggiunti sono stati superiori agli obiettivi prefissati. E a proposito di buoni risultati Fca ha registrato ieri un’impennata di vendite in Europa.

Alfa mette il turbo

Febbraio positivo per le immatricolazioni di auto in Europa, con Fca che guadagna una posizione ai danni di Ford nella classifica dei costruttori del Vecchio continente e Volkswagen che continua a pagare la debolezza legata allo scandalo sulle emissioni truccate. a febbraio le immatricolazioni del gruppo sono state 80.963, il 22,4% in più dello stesso mese 2015, a fronte di una crescita del mercato del 14%. La quota sale così dal 6,9% al 7,4%, mentre Frod, che a gennaio era davanti, scivola dietro con una quota del 6,7%. In crescita tutti i brand: in particolare l’ Alfa cassinate che registra un ottimo 8,6% in più rispetto allo scorso anno con buoni risultati per Giulietta. E ora si attendono la Giulia e il Suv.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400