Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Protesta degli immigrati in comune. E la città si riscopre razzista
0

Protesta degli immigrati in comune. E la città si riscopre razzista

Cassino

Sono arrivati a decine e hanno letteralmente invaso il Comune di Cassino. I migranti hanno chiesto un confronto, l'ennesimo, con qualche amministratore comunale, per provare a trovare una soluzione all'annosa situazione che si trascina da anni.

Vivono in appartamenti senza luce e al freddo e senza avere possibilità alcuna di lavorare. Anche tanti piccoli - bambini tra i 2 e gli 8 anni - sono costretti a vivere questa situazione di disagio. A frasi portavoce è il comitati Asia-Usb guidato da Rino Tarallo che denuncia la latitanza delle istituzioni, in primis il comune

Ma non tutta la città sembra condividere le preoccupazioni e i disagi dei migranti, tant'è che nel giro di poche ore, sulla rete, in tanti hanno bocciato il loro gesto invitandoli a tornare a casa loro.

Tantissimi i commenti di disprezzo: "Come si permettono di invadere un comune italiano"; "si preparano ad invadere il parlamento"; "Ormai sono loro i padroni". Questi sono solo alcuni dei commenti della città a quanto accaduto. Va inoltre ricordato che già in occasion della manifestazione promossa sempre dall'Asia Usb per dire no a ogni forma di razzismo l'adesione della città fu scarsissima, vi presero parte solo alcune associazioni impegnate nel sociale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400