Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Incendi e tentate estorsioni, in quattro finiscono nella rete dei carabinieri
0

Incendi e tentate estorsioni, in quattro finiscono nella rete dei carabinieri

Cassinate

Incendi, tentata estorsione e una serie di reati di spessore: sono queste le contestazioni mosse dai carabinieri di Cassino a quattro persone (due di Piedimonte San Germano) finite agli arresti su esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare per "tentata estorsione e danneggiamento a seguito dello spaccio di sostanze stupefacenti". 

L'attività degli uomini del maggiore Silvio De Luca e del tenente Grio della Compagnia dei Carabinieri di Cassino ha permesso di mettere in luce una direttrice ben precisa tra i reati rilevati, mettendo così le mani su soggetti del posto che avevano contatti diretti sia con il Napoletano che con il Sud Pontino. Soggetti che sono risultati residenti a Piedimonte San Germano e che ben conoscevano, dunque, il territorio.

Maggiori dettagli saranno forniti un una conferenza stampa indetta nella caserma dei Carabinieri di Cassino per illustrare l'attività d'indagine. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400