Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Volo mortale dal viadotto: superstrada ancora chiusa e disagi infiniti

La gru che ieri ha provato a rimuovere il tir ma senza successo

0

Volo mortale dal viadotto: superstrada ancora chiusa e disagi infiniti

Cassino-Formia

Disagi infiniti questa mattina lungo la superstrada Cassino-Formia. Le operazioni di rimozione del tir caduto, nel primo pomeriggio di ieri, nella scarpata hanno costretto alla chiusura del tratto stradale. Traffico deviato nel piccolo centro di Ausonia e automobilisti costretti a indietreggiare di fronte ai chilometri di coda. Tante le lamentele, soprattutto da parte di quanti sono arrivati con forte ritardo al lavoro. Non solo l'operazione di rimozione del grosso mezzo ma anche il ripristino del guardrail hanno portato alla decisione di chiudere una porzione importante della Ss 630, l'unica strada in grado di collegare l'area cassinate con il pontino.

Il terribile incidente di ieri ha lasciato sgomento un intero territorio. Nel pomeriggio di ieri la "strada killer" ha fatto un'altra vittima. Si tratta di Daniele Treglia di Penitro che viaggiava a bordo di un autoarticolato volato già dal viadotto. Un'altezza di dieci metri che gli è stata fatale. In condizioni gravissime anche un ragazzo di 37 anni ricoverato con politraumi al Santa Maria Goretti. 

Così l'ennesimo schianto mortale ha riacceso i riflettori sulla pericolosità del tratto stradale troppo spesso teatro di terribili incidenti.

Foto Alberto Ceccon

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400