Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Incidente mortale ai Panaccioni. La Procura sequestra un palo di telefonia
0

Incidente mortale ai Panaccioni. La Procura sequestra un palo di telefonia

Cassino

Sono ancora aperte le indagini sulla morte di Renato Di Ponio, l'odontotecnico di 53 anni che perse la vita all'inizio dell'agosto 2015. Lo stimato professionista stava percorrendo via Panaccioni, nella frazione di Sant'Angelo in Theodice, quando perse il controllo della sua vespa. L'impatto con un palo - quello sequestrato - fu devastante. Era la festa della Trebbiatura e l'intera comunità venne avvolta da un dolore indescrivibile. 

La sua permanenza all'Umberto I di Roma durò un mese. Troppo gravi i traumi che non lasciarono scampo a Di Ponio. Ora la Procura di Cassino, che ha aperto un fascicolo per omicidio colposo (ovviamente contro ignoti)sta andando avanti per non lasciare nulla al caso. Il sequestro preventivo del traliccio servirà agli inquirenti - su disposizione del dottor Mattei - a verificare la presenza delle dovute autorizzazioni e se la sua installazione sia stata conforme alla legge. 

(FOTO ALBERTO CECCON)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400