Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Giulia inizia a carburare. Il nuovo Suv è già un rebus

La nuova Alfa Giulia

0

Giulia inizia a carburare. Il nuovo Suv è già un rebus

Cassino

L'Alfa Giulia accende i motori. Da questa settimana, gli operai dello stabilimento di Piedimonte san Germano iniziano a produrre circa 50 modelli al giorno della berlina (fino alla scorsa settimana se ne producevano circa una decina). Ma la vera e propria salita produttiva inizierà da lunedì 14 marzo, e molto versomilmente mercoledì 16: nello stesso giorno Marchionne incontrerà a Torino i sindacati per fare il punto proprio sulla situazione dello stabilimento pedemontano.

La gamma completa della Giulia, ovvero anche la versione normale, sarà presentata al salone dell'auto di Ginevra in programma dal 3 al 13 marzo e la produzione inizierà ad aprile: sarà sul mercato dal mese di maggio-giugno e avrà un costo di circa 30.000 euro, mentre la Quadrifoglio, ordinabile nei concessionari già ad aprile, sfiora i 90.000 euro.

Una volta partita la salita produttiva della Giulia, tutte le attenzioni saranno per il Suv, il primo di casa Alfa Romeo. Ed è già rebus sul nome che avrà, così come avvenuto con la Giulia.  In occasione della visita a sorpresa di Sergio Marchionne allo stabilimento di produzione di Cassino, dove tra pochi giorni prenderà il via la produzione dell’Alfa Romeo Giulia, è emerso un interessante rumor legato al nome con cui verrà presentato il nuovo Alfa Romeo D-SUV, il primo SUV del marchio Alfa Romeo in arrivo tra la fine del 2016 e l’inizio del 2017.

Stando a questa nuova indiscrezione, il nuovo SUV di casa Alfa Romeo, noto per ora con la sigla di Progetto 949, potrebbe essere presentato con il nome commerciale di Alfa Romeo Stelvio. E’ bene sottolineare che per ora non vi sono ulteriori conferme in merito a questa notizia e, probabilmente, così come accaduto con la Giulia, l’effettivo nome del nuovo D-SUV sarà rivelato unicamente al momento della presentazione ufficiale. Ricordiamo che poche settimane emersero rumors analoghi che ipotizzavano per il nuovo veicolo della casa italiana l’adozione del nome Alfa Romeo Matta, una denominazione che si rifà ad un fuoristrada prodotto da Alfa Romeo negli anni 50.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400