Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Furto in casa
0

L'esercito delle ronde offre supporto alle forze dell'ordine

Cassinate

Oramai è scattata la psicosi e tra i paesi del Cassinate i cittadini sono sempre più orientati ad organizzarsi in ronde per controllare il territorio. In particolare nelle campagne tra Cassino e Sant’Elia i residenti che vivono in abitazioni isolate e in zone scarsamente illuminate hanno mosso le maggiori preoccupazioni.
"Qui viviamo tra due periferie, come nelle grandi città si è creata una zona in cui è facilissimo vedere persone a piedi o in bicicletta a tutte le ore del giorno e della notte. Qualcuno si lamenta additando gli extracomunitari, una decina di anni fa la colpa era sempre dei tossicodipendenti. L’opinione pubblica esprime le paure dettate dalla società in cui vive - ha dichiarato una professoressa di un istituto superiore di Cassino che vive proprio in una delle villette isolate nella zona tra Cassino e Sant’Elia - Adesso però il problema è che oltre ai furti, la gente ha paura degli episodi di violenza. Chi ti arriva in casa non vuole solo più denaro, picchia chi si trova davanti e da lì a passare ad altri tipi di violenze a volte la strada è troppo corta. Ci possono essere delle soluzioni concrete e mediate".
Organizzare le ronde di volontari disposti a lavorare in cooperazione con i Comuni e con la polizia municipale, questa l’idea che sta prendendo piede nelle periferie. Un modo per partecipare attivamente al controllo del territorio.
"Noi non vogliamo fare i giustizieri della notte - ha dichiarato un uomo - non vogliamo nè permessi di portare armi nè di arrestare, sarebbe assurdo pensarlo, ma ci sentiamo abbandonati. Ci dicono che non ci sono risorse sufficienti, personale a disposizione per questo tipo di controlli, allora noi mettiamo a disposizione il nostro tempo. Questa è solo un’idea".
Secondo qualche residente però tutto questo potrebbe essere ancora più rischioso, lasciare a casa mogli e figli e girare in piena notte magari incappando nei malviventi che sicuramente non si fanno troppi problemi ad alzare le mani. "Basterebbe che le forze dell’ordine si facessero vedere di più in giro - ha sottolineato un anziano - un deterrente per chi ha cattive intenzioni".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400