Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Petrarcone

Il sindaco di Cassino Giuseppe Golini Petrarcone

0

Troppi furti ma il sindaco tuona: no alla giustizia fai-da-te

Cassino

Troppi i furti a Sant'Angelo in Theodice, popolosa frazione di Cassino. La gente ha paura e non si allontana facilmente dalla propria abitazione. Ma, allo stesso tempo, sono continue le ronde notturne. I cittadini si sono organizzati e, a turno, setacciano il territorio.

Così su iniziativa del comitato e dello stesso sacerdote si è svolto ieri sera un incontro in chiesa con il sindaco Giuseppe Golini Petrarcone. A lui i cittadini hanno rappresentato le principali problematiche e le perplessità del momento. 

"Capiamo la preoccupazione e lo stato d'ansia - ha risposto il primo cittadino - ma sconsigliamo il ricorso alle ronde e alla giustizia fai-da-te. Questo non vuol dire sottovalutare il problema". Anzi, al contrario, il sindaco Petrarcone si è subito mobilitato e già questa mattina ha fatto una richiesta formale al prefetto affinché possa essere convocato un comitato per l'ordine e la sicurezza. 

Numerosi i colpi registrati nella zona. Non solo di notte quando i ladri riescono ad agire con maggiore facilità. Di recente, infatti, i furti si sono verificati in pieno giorno. In uno degli ultimi casi, poco dopo le 8.30. Una coppia si era appena allontanata di casa per accompagnare i figli a scuola e al ritorno ha trovato la casa completamente svaligiata. In un altro caso, sempre nella medesima giornata, oltre a fare razzia di soldi e preziosi i malviventi sono riusciti a rubare anche una collana d'oro (del valore di circa 2.000 euro) che una madre aveva regalato alla figlia per la laurea. E sempre in una delle ultime ondate di furti un signore, rincasando, aveva notato non solo la casa a soqquadro ma la stessa tavola: i ladri avevano anche consumato il pasto che la moglie aveva lasciato per il consorte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400