Sembrerebbe appartenere ad una donna il corpo trovato senza identità sui binari della Roma-Cassino nei pressi della Stazione Casilina. Le prime informazioni trapelate dalla Polfer parlano di un corpo straziato e di difficile identificazione. Sicuramente una persona dalla carnagione scura. 

Il treno ha travolto e ucciso la vittima verso le 5.40 di questa mattina, ma la dinamica è tutta da ricostruire. Ancora poco chiaro se si possa parlare di incidente o di un gesto estremo.

Immediato l'arrivo sul posto di medici, soccorritori e agenti Polfer. Dopo le 9, terminate tutte le operazioni, la circolazione è tornata lentamente la normalità. Ma non sono mancati i disagi. Alcuni treni hanno accumulato ritardi fino a 120 minuti. E sono stati predisposti pullman sostitutivi per assicurare l'arrivo dei pendolari. Attesi ulteriori sviluppi.