Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Santa Scolastica sempre chiusoAdesso scatta l'allarme

Il pronto soccorso del Santa Scolastica di Cassino

0

Nuova caso di meningite: cresce la paura

Pontecorvo

Paura a Pontecorvo per il caso di meningite, il terzo in meno di venti giorni in tutta la provincia.

Ad essere colpito un uomo di 40 anni, dipendente di un'azienda di Anagni, che da diversi giorni aveva una febbre particolarmente alta. Era il pomeriggio di domenica scorsa quando ha deciso di recarsi al pronto soccorso dell’ospedale Santa Scolastica di Cassino. Lì il personale medico ha ben pensato di ricoverarlo per sottoporlo ad approfonditi accertamenti diagnostici. Troppo seria la febbre che non accennava a diminuire. Poi nel corso della notte è stato chiaro che si trattasse di un caso di meningite. Immediato il trasferimento allo Spallanzani di Roma dove si trova tutt’ora ricoverato sotto osservazione. Proprio nel nosocomio romano è stato sottoposto a tutti gli accertamenti per determinare il ceppo di meningite. 

Nella serata di ieri da Roma sono arrivati i risultati degli accertamenti. Le analisi effettuate sull’uomo hanno rivelato che la meningite è da pneumococco, cioè non contagioso. "Abbiamo seguito l’evolversi della situazione minuto per minuto – ha affermato il sindaco Anselmo Rotondo tranquillizzando la popolazione - Confermo che si tratta di un caso di meningite, ma la situazione è completamente sotto controllo. Non c’è pericolo di contagio".

Per ora gli unici che sono stati sottoposti alla procedura della profilassi sono stati i familiari dell’uomo. Ma nonostante le rassicurazioni in città - è inevitabile - cresce paura. Quello registrato a Pontecorvo è il terzo caso di meningite in provincia di Frosinone in venti giorni. Il primo è avvenuto poco dopo capodanno nel comune di Guarcino dove ha colpito una ragazza di quindici anni, sabato scorso una bimba di dieci anni di Ferentino è stata ricoverata per lo stesso problema. E domenica un nuovo caso nella città fluviale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400