Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









I vandali distruggono le scenografie della Passione Vivente: enorme il danno

L'edizione 2015 della Passione Vivente di Pontecorvo

0

I vandali distruggono le scenografie della Passione Vivente

Pontecorvo

I vandali si introducono nei magazzini e distruggono le scenografie della Passione Vivente. Ora gli organizzatori sono in enorme difficoltà ma hanno ingaggiato una corsa contro il tempo per proporre alla città un grande evento. 

I malintenzionati hanno preso di mira le intelaiature delle scenografie che nel 2015 hanno fatto da cornice alla rappresentazione. Distrutte da alcuni vandali che si sono introdotti all’interno della rimessa utilizzata dal comitato organizzatore. Un vero e proprio raid che ha provocato seri danni rendendo inutilizzabili i "pezzi portanti" realizzati  lo scorso anno. Il peso economico del gesto si fa sentire. E per questo gli organizzatori chiedono al Comune uno sforzo ulteriore. "Ogni anno facciamo la Passione con lo stesso budget, ma nel corso del tempo i costi sono aumentati – hanno affermato dalla produzione – E quest'anno avremo anche la necessità di rifare completamente le scenografie".

L'amministrazione ha già garantito il rifinanziamento della manifestazione. Ma dalla produzione sperano di avere un maggior sostegno. "Avremmo bisogno di un maggior supporto – spiegano – Questa manifestazione vive grazie all'impegno dell’amministrazione”.

Intanto l'edizione 2016 della Passione è stata ufficialmente presentata. Anche quest'anno il duo formato da Davide Papa e Gianfilippo Fabbri punta a stupire regalando una rievocazione di alto spessore e sempre ispirata al film "The Passion" di Mel Gibson.  Tante le novità, dai nuovi copioni a un cambio di ruolo per gli attori fino all'inserimento di alcuni flashback. E il cast resta aperto: "Chiunque può partecipare. La cosa che ci rende più orgogliosi e che ci fa andare avanti sono i ragazzi e i bambini che vogliono partecipare attivamente. Questo ci fa capire che abbiamo un futuro". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400