Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Sfida a colpi di tette, le studentesse di Cassino si mettono in mostra

La foto pubblicata sul gruppo Spotted Unicas

0

Sfida a colpi di tette, le studentesse di Cassino si mettono in mostra

Cassino

"Meh, e voi volete essere da meno? Ragazze, prendete esempio su!". Le studentesse dell'Università di Cassino non hanno lasciato cadere nel vuoto l'appello lanciato ieri sul gruppo Facebook "Spotted: UNICAS Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale" e hanno pubblicato i loro scatti.

Dopo quello anonimo giunto ieri alla nostra redazione, poche ore fa sempre sullo stesso gruppo che ha lanciato la provocazione, è stata pubblicata una nuova foto: un seno nudo e la scritta "I love Unicas".

Da diverso temo la sfida a colpi di foto di décolleté tra studentesse universitarie sta rimbalzando su internet e nei social network, fino ad arrivare anche nell’ateneo di Cassino. Il tutto è nato per gioco in due università di Milano che a forza di foto e like si sono date battaglia per determinare quali studentesse avessero la scollatura più “piccante” e più votata. Come spesso accade su Facebook basta davvero poco perché un fenomeno diventi virale.

La regola è solo una, dimostrare il proprio amore per il proprio Ateneo. Per farlo si deve inviare all’amministratore della pagina una foto della propria scollatura con scritto l’hashtag della propria università, che poi verrà pubblicata sulla pagina in forma anonima.

Poche ore fa sui social è giunto lo scatto tanto atteso dai maschietti, e come avvenuto ieri l'acronimo scelto è stato "Unicas" e non "Uniclam". Ma se sulla piazza virtuale si scatena il dibattito, su quella reale le studentesse prendono le distanze.

Tutti i commenti con foto e reazioni su "Ciociaria Oggi" in edicola domani (giovedì 21 gennaio)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400